“A Montalto di Castro Regina Pacis sommersa dal guano degli uccelli…”

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Ancora oggi, dopo trenta giorni, tutto è pressoché identico, dopo richieste verbali dei familiari dei ragazzi che usufruiscono della struttura, dopo le nostre segnalazioni in qualità di Consiglieri comunali PD ed a nulla sono serviti i comunicati. L’Ente non ha risposto ad una tale ed imprescindibile richiesta di intervento, mentre il Sindaco Caci si dilettava tra Piazza A e Piazza B.

Il problema non è solo il degrado ma anche e soprattutto il grave rischio per la salute pubblica,  il cui primo  responsabile è  il Sindaco (teniamo a precisarlo nel caso si fosse dimenticato di questo importantissimo dettaglio).

Dato che il problema deve essere risolto, e che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, ci siamo recati presso la stazione dei Carabinieri,  facendo un esposto.

Sicuri che adesso andranno a pulire, restiamo fortemente rammaricati.

Come si può, per risolvere un disagio, essere costretti ad atti così estremi, trovarsi obbligati a rivolgerci ai carabinieri e agli organi di vigilanza. Non sappiamo se è per incompetenza o menefreghismo, ma chi ci amministra non può prescindere da questi interventi necessari ed urgenti.

I cittadini “TUTTI ” dovrebbero essere la priorità!

I ragazzi diversamente abili e gli anziani che frequentano il centro non possono più attendere: l’odore è nauseabondo, i luoghi indecenti, il rischio per la salute inaudito!
Sindaco, faccia il suo dovere: mandi a pulire nell’immediato!
Quinto Mazzoni
Eleonora Sacconi
Consiglieri comunali PD