Lina Novelli ha incontrato Papa Francesco per i 25 anni della Città dell’Olio

NewTuscia – ROMA – Le Città dell’Olio in udienza da Papa Francesco in occasione del 25° anniversario dalla sua nascita.

Una delegazione, guidata dalla vicepresidente e sindaco di Canino Lina Novelli, ha omaggiato il Santo Padre con l’opera realizzata dallo scultore trevano Marco Ruberti.

L’opera di Ruberti è stata realizzata con legno di ulivo proveniente dall’Olivo secolare di San Emiliano, terra di San Francesco.

“L’olivo è espressione di una cultura millenaria, un’eredità preziosa che abbiamo il dovere di custodire – ha detto Lina Novelli – ma è anche simbolo di pace e di riscatto che, nell’anno in cui festeggiamo il nostro il 25° anniversario, ci sprona a fare sempre di più per prenderci cura del nostro territorio e della nostra madre terra. Conserveremo l’emozione e il ricordo di questo straordinario incontro con Papa Francesco, le cui parole di grazia ed umanità saranno sempre un monito per noi. Ho portato i saluti al santo Padre delle città dell’Olio, di Canino e della comunità civile e religiosa”.