Montefiascone, 33enne trovato impiccato. Lascia moglie e due figli

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Un giovane di soli 33 anni si è tolto la vita impiccandosi con un cavo elettrico della taverna di casa nella serata del 21 Ottobre.

Vasilica Gurlea, così si chiamava l’uomo, un padre che lascia due figli e la moglie. Immediato l’intervento dei sanitari dopo la segnalazione dei familiari che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Non si conoscono le ragioni che hanno portato al gesto estremo.