Tentata rapina in un centro scommesse di Montalto

loading...

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Lo hanno assalito in tre, ed armati di pistola, poco dopo l’orario di chiusura. Erano circa le ore 20.00 quando un trentenne di Montalto, proprietario di un centro scommesse, è stato assalito da tre malviventi che hanno tentato di rapinare l’attività. Dopo una colluttazione i tre lo hanno colpito alla testa con il calcio della pistola.

Il giovane non sarebbe in gravi condizioni: è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Tarquinia, dove se l’è cavata con qualche punto in testa ed una prognosi di trenta giorni. I tre delinquenti sono dovuti scappare a mani vuote. Al momento i carabinieri di Montalto stanno svolgendo le indagini, a partire dalle immagini estrapolate dal circuito di sorveglianza locale.