Menzione speciale del Premio “Maggio dei libri” 2019 a “Birba chi legge”

loading...

NewTuscia – ASSISI – “Birba chi legge – Assisi fa storie” continua ancora a far parlare di sé. Nell’ambito del progetto “Il Maggio dei Libri” e in merito alle iniziative premiate che valorizzano la promozione della lettura sul territorio nazionale arriva una menzione speciale anche per il Festival di narrazione per bambini e ragazzi di Assisi.

In occasione della campagna nazionale di promozione della lettura “Il Maggio dei Libri”, il Centro per il libro e la lettura, Istituto autonomo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali, e ha per obiettivo di “promuovere politiche di diffusione del libro, della cultura e degli autori italiani” e di “realizzare iniziative e campagne informative per sensibilizzare e incentivare i giovani alla lettura”,  ha istituito un premio con l’intento di valorizzare l’impegno dei soggetti che hanno aderito alla campagna e di condividere buone pratiche per la promozione della lettura.

A tale scopo, ha premiato i progetti di promozione della lettura più interessanti nell’ambito di ciascuna delle categorie previste dal bando dando particolare rilievo alle iniziative che presentano requisiti di coerenza e originalità, replicabilità anche al di fuori della campagna, capacità di aggregazione di soggetti diversi ivi compresi i soggetti “deboli”, capacità di creare reti strutturate, capacità di coinvolgere il pubblico, attenzione per la pratica della lettura ad alta voce.

Oltre 4000 sono stati i progetti che hanno concorso nella categoria “Associazioni culturali” e, tra questi, Birba è risultata tra i due vincitori.

La cerimonia di premiazione si svolgerà mercoledì 4 dicembre alle ore 14.30, presso la Fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi” al Roma Convention Center – La Nuvola dell’Eur.  L’aspetto più significativo della premiazione sarà la presentazione dei progetti da parte dei vincitori. Per questo motivo anche Birba avrà a disposizione 10 minuti per presentare il Festival e illustrare l’attività che l’associazione svolge nel campo della promozione della lettura da oltre 15 anni.

“Questa notizia arrivata inaspettata rende Birba felice e orgogliosa – asseriscono gli organizzatori –  È un importante riconoscimento che arriva proprio al momento giusto. In questi giorni infatti ci siamo rivisti spesso con i soci per ragionare insieme sulla nuova edizione del Festival e ricevere una menzione speciale per il lavoro finora svolto, ci infonde tanta buona energia e voglia di andare avanti”.

Birba chi legge – Assisi fa storie