Strada Acquabianca e strada Signorino, gli aggiornamenti dell’assessore ai lavori pubblici Allegrini

loading...
Laura Allegrini

NewTuscia – VITERBO – Strada Acquabianca e strada Signorino, l’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini fornisce aggiornamenti in merito alle due strade interessate da crolli. “A seguito di numerose richieste di informazioni da parte dei cittadini sulla chiusura delle due strade, ritengo opportuno fornire alcuni aggiornamenti. Strada Acquabianca, arteria viaria che collega La Quercia a Vitorchiano, è una strada provinciale.

Il Comune di Viterbo non può intervenire, in quanto non ne ha competenza. Ciononostante il Comune sta sollecitando la Provincia, competente territorialmente, affinchè velocizzi il più possibile le procedure che consentiranno la riapertura della strada e riduca i concreti ed evidenti disagi di tutte quelle persone che sono solite percorrere tale strada per motivi diversi. Per quanto riguarda invece strada Signorino – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici e alla viabilità – resterà chiuso il tratto iniziale, interessato dal crollo delle scarpate laterali di proprietà privata.

Il Comune sta procedendo con l’invio di diffide ai proprietari delle case presenti su tale tratto affinchè venga messa in sicurezza la parte di loro pertinenza. Alcuni hanno già provveduto. Altri ancora non lo hanno fatto. Mi auguro provvedano a breve. La circolazione è bloccata nel primo tratto – ha aggiunto e concluso l’assessore Allegrini -. L’accesso a strada Signorino è comunque possibile da via Vico Squarano, ingresso che consente di immettersi sul tratto immediatamente successivo al crollo”.