Si è svolto a Tarquinia lido il secondo appuntamento teorico-pratico del progetto velascuola del liceo scientifico Cardarelli e dell’Assonautica “G. Maffei”

loading...

NewTuscia – Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo. A tutta vela!  Dopo le prime classi anche le seconde del Liceo Scientifico “Vincenzo Cardarelli di Tarquinia” prendono il mare. L’iniziativa fa parte di un Progetto nazionale del Ministero dell’Istruzione (MIUR) varato in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV). Secondo appuntamento presso la sede dell’Assonautica “G. Maffei” a Tarquinia Lido dove i ragazzi hanno partecipato a una lezione sulla teoria della vela e poi ad una simulazione di navigazione utilizzando le imbarcazioni dell’Associazione.

Il Progetto VelaScuola ha come scopo quello di avvicinare i giovani studenti al mare attraverso la conoscenza e alla pratica ecologica della vela. Quella in corso è la seconda annualità della collaborazione tra l’istituto Scolastico “Cardarelli” e l’Assonautica di Tarquinia e a giudicare dall’entusiasmo e dalla partecipazione degli studenti tutto fa sperare nel proseguimento dell’esperienza anche per i prossimi anni.

Per la realizzazione dell’iniziativa la FIV ha donato agli studenti un illustratissimo Manuale di vela e l’Assonautica ha messo a disposizione gratuita degli istruttori federali per le lezioni e le uscite in mare. Entusiasta la Dirigente scolastica Laura Piroli: “La collaborazione con l’Assonautica di Tarquinia consente di offrire ai nostri giovani studenti un percorso didattico e sportivo – ha riferito – per favorire la conoscenza del mare attraverso una pratica bellissima, salutare ed ecologica e gratuita per le famiglie”.

IIS Vincenzo Cardarelli