Caporalato e sfruttamento del lavoro in agricoltura, di Berardino: “Il 24 a Viterbo per presentare legge regionale”

loading...

NewTuscia – VITERBO – “A distanza di pochi giorni, nella provincia di Viterbo, si sono concluse tre inchieste che riguardano lo sfruttamento del lavoro in agricoltura e rivolgo un plauso alle Forze dell’Ordine e agli altri soggetti istituzionali che hanno permesso di far luce e porre fine a questi casi. Sono episodi che testimoniano quanto la categoria dei lavoratori agricoli abbia bisogno di strumenti di protezione particolari.

Dopo l’avvio di una fase sperimentale nella provincia di Latina, il 24 ottobre, saremo a Viterbo presso l’università degli Studi della Tuscia illustreremo la “Legge regionale per il Contrasto al lavoro nero in agricoltura”. Legge che, tra le varie azioni, mira all’incontro trasparente tra domanda e offerta di lavoro, a costruire una rete del lavoro agricolo di qualità e che valorizzi le imprese sane”.

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro della Regione Lazio.