Un arresto per tentati acquisti con banconote false

loading...

 

NewTuscia – ORTE – I carabinieri della stazione di Orte, hanno fermato all’ interno di un centro commerciale un cittadino originario di Terni di 45 anni , che aveva tentato di comprare merce con una banconota falsa; l’ avventore infatti si era presentato alla cassa tentando di pagare con una banconota da 50 euro , ma la cassiera tentava   più volte di passarla nel lettore di banconote , ma sempre con esito negativo, allora l’ avventore tentava di pagare con una banconota vera, anche per non destare sospetti; l’ azione non sfuggiva all’ osservazione di un carabiniere libero dal sevizio, che per volerci vedere chiaro, fermava il soggetto, si qualificava e  chiedeva ausilio ai carabinieri della stazione di Orte competenti per territorio, e insieme procedevano ad un controllo di profondità , al termine del quale trovavano il soggetto con 750 euro falsi nel portafogli; estendevano quindi la perquisizione all’ interno della abitazione e trovavano una mazzetta di pezzi da 50 euro genuini per oltre 2000 euro, ed un grossa valigia con capi di abbigliamento di marche famose, felpe giubbotti e scarpe, tutti contraffatti;

al termine delle operazioni di polizia giudiziaria, il materiale veniva tutto sequestrato ed il commerciante veniva dichiarato in arresto.