Caffeina Christmas Village, le prime informazioni: ecco come sarà

Sala piena per l’incontro fra la cittadinanza di Sutri e il team di Caffeina, la giunta: “Lavoriamo per il piano parcheggi, la viabilità e la pulizia”

NewTuscia – SUTRI – “Vi chiediamo un aiuto: mettete le luci alle vostre finestre, addobbate le vostre abitazioni. Le persone vogliono un paese che sia qui per accoglierli: fate belle le vostre case”: erano pieni i banchi della chiesa di San Francesco dove, su iniziativa dell’amministrazione comunale di Sutri, Filippo Rossi, Andrea Baffo, Alessia Latini, Tania Sailis e Giacomo Barelli hanno presentato alla cittadinanza il Caffeina Christmas Village 2019, che apre il prossimo 23 novembre nell’Antichissima città della Tuscia. Filippo Rossi, direttore artistico di Caffeina, ha continuato: “Voglio inoltre dire che siamo a disposizione verso associazioni culturali, compagnie di attori, iniziative culturali e gruppi di cittadini che vogliono collaborare e potenziare l’offerta del Caffeina Christmas Village”, ha detto il giornalista ed autore: “Per non parlare dei circa cento fra fate ed elfi che assumeremo per animare il villaggio di natale, ragazze e ragazzi del territorio che ci aiuteranno ad offrire un’esperienza bella ai tanti bimbi che saranno nostri ospiti. Ci si candida per tutto e si chiedono tutte le informazioni scrivendo a caffeinachristmas@caffeinacultura.it

Con la città sono stati condivisi innanzitutto gli orari dell’evento: dal giorno di apertura fino al 20 dicembre il villaggio di Babbo Natale osserverà quattro giorni a settimana di apertura, dal lunedì al giovedì, dalle 14 alle 20; e dal venerdì alla domenica a giornata piena, dalle 10 alle 20 ad orario continuato. Dal 20 dicembre al 6 gennaio, invece, il villaggio di Babbo Natale sarà sempre aperto ad orario completo, dalle 10 alle 20: “E non stupitevi se annunceremo delle giornate di apertura straordinaria”, ha aggiunto Andrea Baffo.

Tante le domande dei cittadini e degli esercenti presenti all’incontro, riguardo le agevolazioni per i residenti e le politiche della viabilità: “Gli uffici comunali sono al lavoro per disegnare il piano parcheggi e per affrontare le criticità di quelle che stiamo individuando come ‘date rosse’”, ha spiegato Felice Casini, vicesindaco dell’Antichissima Città: “L’ingresso alle attrazioni sarà scontato per i cittadini di Sutri e ovviamente residenti e commercianti potranno sempre entrare nel centro storico, stiamo predisponendo dei parcheggi riservati per i nostri cittadini.

Altrettanto ovvio è che nei giorni di maggior picco ci aspettiamo un afflusso tale da riempire le strade del nostro borgo: chiediamo ai sutrini pazienza ed entusiasmo”, ha continuato Claudia Mercuri, assessore al Turismo e al Talento della città. “Inoltre”, ha concluso il vicesindaco Casini, “lavoreremo per garantire il servizio anche nei giorni “rossi” con ampliamento degli orari di servizio sia per lo spiazzamento delle vie e piazze sia raccolta rifiuti”.