E’ scomparso Don Dante Bernini, Viterbo in lutto

NewTuscia – VITERBO – E’ scomparso nel 97esimo anno di età Don Dante Bernini, il vescovo più anziano d’Italia, nato il 22 aprile del 1922 a La Quercia. Fu ordinato sacerdote nel 1945, ma è stato anche parroco a Viterbo e Rettore oltre che docente al seminario. Con lui si è spenta una figura attiva nell’ambito dei diritti della persona – particolarmente per i meno abbienti-, della pace, la giustizia, e in progetti di solidarietà anche nei paesi africani.

I funerali si terranno domani, mentre oggi sarà possibile visitare dalle 10:30 la camera ardente al santuario Santa Maria della Quercia. La città di Viterbo lo ricorderà sempre con le parole scritte nel riconoscimento attribuito al vescovo nel 2004, come particolare ringraziamento per “l’impegno nella salvaguardia del creato, nella promozione della nonviolenza, unendo all’adempimento scrupoloso dei prestigiosi incarichi di grande responsabilità un costante ascolto di tutti coloro che a lui venivano a rivolgersi per consiglio e per aiuto”.