Oltre 10mila persone per il “Teverina Buskers” a Celleno

NewTuscia – CELLENO – Bilancio entusiasmante per la quarta edizione del “Teverina Buskers”, il Festival internazionale degli artisti di strada svoltosi lo scorso week end nel Borgo fantasma di Celleno, il piccolo centro a metà strada tra Viterbo e Civita di Bagnoregio.

 Oltre diecimila le persone tra bambini e adulti che hanno preso parte alle mirabilanti performance di più di 50 artisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero tra giocolieri, clown, trapezisti, acrobati. Un vero e proprio saggio dell’arte di strada e del circo contemporaneo svolto con passione e professionalità. Molto apprezzati sono stati anche i workshop di giocoleria e il mercatino di artigianato artistico.

“E’ stata un’edizione – commenta soddisfatto Simone Romanò, direttore artistico dell’evento e del Circo Verde – in cui siamo riusciti a elevare ulteriormente il livello qualitativo del programma e dell’organizzazione consentendo alle persone di prendere parte piacevolmente alla molteplicità di esibizioni proposte nei diversi palchi naturali che questa incredibile location del borgo fantasma ci offre”.

Un ringraziamento particolare va al Comune di Celleno, alla Regione Lazio e ai volontari della  Protezione Civile per la disponibilità e il fondamentale sostegno.