Acquapendente, Scarpinata a Monte Rufeno, Lega: “Quota d’iscrizione maggiorata di 5 Euro”

loading...

Riceviamo e pubblichiamo

ACQUAPENDENTE – Anche quest’anno si rinnova il consueto appuntamento con la tradizionale Scarpinata di Monte Rufeno, ma con una sorpresa: la quota d’iscrizione maggiorata di 5 Euro rispetto l’edizione dell’anno scorso. Più precisamente l’anno passato i partecipanti pagavano 10 euro a fronte dei 15 euro di quest’anno: un aumento relativo abbastanza consistente e oltretutto non giustificato dall’introduzione di nuovi servizi od altro. Come l’anno scorso, infatti, nella quota sono comprese le stesse cose, vale a dire colazione lungo il percorso, pranzo e ritiro di un oggetto ricordo.

A nostro parere, maggiorare la quota d’iscrizione potrebbe scoraggiare le persone dal partecipare, specialmente le famiglie composte da più persone per le quali un tale “obolo” potrebbe diventare impegnativo. Siamo sempre dell’opinione che il turismo affinché sia una risorsa deve essere accessibile alla maggior parte delle persone, e questo può essere fatto abbassando i costi, come abbiamo già detto in precedenza quando abbiamo manifestato le nostre perplessità per la proposta di introdurre la tassa di soggiorno. Sarà vero che il cavallo di battaglia dell’Amministrazione Comunale di Acquapendente è un turismo ecosostenibile, ma allo stesso tempo è anche vero che è poco sostenibile per tutti!

Lega Salvini Premier, Coordinamento Comunale di Acquapendente.