Amelia, conferenza su Zenone Mattei, autore Inno dei Lavoratori

loading...

NewTuscia – AMELIA – Compose la musica dell’Inno dei Lavoratori e per questo soprattutto è oggi ricordato, il musicista Zenone Mattei, nato ad Amelia e sulla cui figura verte la conferenza in programma giovedì prossimo alle 16 e 30 a Palazzo Petrignani. L’iniziativa è del Comune di Amelia che, insieme ad Ameria Festival e al Centro ternano di Cultura, ha organizzato l’incontro dal titolo “Sull’onda delle note musicali di un amerino tutto da scoprire: Zenone Mattei.

Interverranno l’assessore alla cultura del Comune di Amelia, Federica Proietti, il rappresentante dell’associazione culturale “il Punto” Iannone Gregorio e Vera Barbini che parlerà della figura di Mattei. Saranno presenti in sala gli eredi del musicista amerino. In programma inoltre anche l’esecuzione dell’Inno dei Lavoratori a cura del maestro Andrea Francescangeli.

Figlio di Vincenzo Mattei e della contessa Carlotta Patrignani, Zenone Mattei è noto per aver musicato l’Inno ma anche per la scrittura di numerose trascrizioni di partiture e adattamenti musicali per strumenti e voci per arie da opera.

La partitura originale dell’Inno dei Lavoratori, depositata a termini di legge dalla Carish Editori, è custodita dai pronipoti Roberto Mattei ed Elena Matilde Gigante-Mattei e reca, sul frontespizio, la dicitura: parole di Filippo Turati, musica di Zenone Mattei, riduzione di Tino Pelosi.

Mattei fu autore anche, su incarico della Casa Reale e del Re Umberto I, dell’Inno-Marcia dei “Tiratori Italiani”, con parole di A. Cortella. Morì in Amelia il 25 dicembre del 1900.