Viterbo, Di Berardino incontra i vincitori di Torno Subito

loading...

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. L’assessore al Lavoro, Formazione, Scuola e Diritto allo Studio universitario, Claudio di Berardino, ha incontrato le ragazze e ragazzi viterbesi che hanno vinto la sesta edizione di “Torno Subito” e che sono in procinto di partire per la realizzazione del loro progetto. L’evento si è svolto presso nell’Aula magna del rettorato dell’Università di Viterbo.

‘Torno Subito’ è il programma della Regione Lazio dedicato ai giovani, dai 18 ai 35 anni, che finanzia percorsi integrati di alta formazione e di esperienze lavorative all’estero o in altre regioni italiane.
Per la sesta edizione sono stati investiti circa 15 milioni di euro, che permetteranno a un totale di 1266 giovani – che si aggiungono ai 7 mila delle precedenti edizioni – di seguire un master o svolgere una work experience. C’è un solo impegno: tornare nel Lazio per mettere in pratica ciò che si è imparato.
L’età media dei vincitori di quest’anno è di 27 anni, sono per la maggior parte donne (58,5%) e nel 58% dei casi hanno scelto come destinazione l’estero, soprattutto Europa (73%).
I principali ambiti tematici dei progetti sono nel 17% dei casi nelle scienze umane e sociali, e nel campo della matematica, ingegneria e informatica nel 15%.

“Anche con questo bando la Regione Lazio – ha detto l’assessore al Lavoro, Scuola, Formazione e diritto allo Studio universitario Claudio Di Berardino – conferma un’attenzione particolare all’universo giovanile. Con Torno Subito investiamo sui progetti e sulle potenzialità dei ragazzi, dando a tutti l’opportunità di fare un’esperienza di studio o professionale fuori regione per poi chiamare gli stessi giovani a essere protagonisti dello sviluppo e della crescita economica della nostra Regione. Nel prossimo bando vogliamo ulteriormente promuovere l’occupabilità, prevedendo un bonus alle imprese che assumono i giovani che hanno partecipato al bando o aiutando i ragazzi a aprire una loro attività. Tra le misure all’esame vi sono finanziamenti a fondo perduto e l’affiancamento di tutor”.

Altri eventi dedicati all’incontro e al saluto con i vincitori di Torno Subito sono in programma nei prossimi giorni in tutte le altre province del Lazio.