Ingombranti abbandonati a viale Trento: Paolo Bianchini sblocca la situazione dopo nostra segnalazione

Paolo Bianchini
Paolo Bianchini

Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – Paolo Bianchini sblocca la situazione. Alle 20.04 di stasera il capogruppo di FdI al Comune di Viterbo, Paolo Bianchini, mi ha inviato un messaggio whatsapp per informarmi che il divano azzurro da mesi abbandonato a viale Trento e che il nostro giornale da settimane aveva segnalato fino a stamattina, finalmente è stato portato via.

“Era posizionato su un’area privata – ha scritto al sottoscritto Bianchini via messaggio privato – ho scritto al sindaco  e oggi l’ha fatto portare via”. Bene ma non benissimo, come dice una canzone di Shade. Era dal 23 agosto che avevo sollecitato Arena su questo fatto e, fino ad oggi, il silenzio assoluto. Senza calcolare il degrado di tutta l’area già ampiamente descritto.

Ieri sera a TeleOrte abbiamo intervistato con Stefano Stefanini Paolo Bianchini e il portavoce provinciale di FdI Massimo Giampieri. Alla fine della trasmissione ho fermato Bianchini per fare da tramite con il sindaco Arena e fare rimuovere, dopo mesi, i rifiuti ingombranti posizionati davanti la stazione di Porta Fiorentina.

Tutto è bene quel che finisce bene, ma certamente serve dare una svolta nel degrado di questa parte di Viterbo e di altre, come stiamo documentando periodicamente. Con videocamere e maggiore presenza delle forze dell’ordine dopo che, in modo incomprensibile, è stato tolto il presidio fisso della Polizia sia a viale Trento che a Pratogiardino.

Intanto ringraziamo Paolo Bianchini per la solerzia con la quale si è mosso dopo la nostra richiesta: in meno di 24 ore da ieri tutto è stato risolto. Se c’è la volontà di fare ecco i risultati.

Quindi tutto bene…ma (ancora) non benissimo…