Omicidio Fedeli, prelevato il DNA di Pang

loading...

NewTuscia – VITERBO – Proseguono le indagini, ancora lontane dal potersi considerare chiuse, su Michael Pang, a Mammagialla dal 4 maggio per l’omicidio del commerciante Norveo Fedeli, 74enne titolare della jeanseria in via San Luca trovato riverso a terra con la testa insanguinata per il colpo ricevuto da uno sgabello di ferro.

Nei giorni scorsi gli inquirenti anno proceduto al prelievo del DNA del giovane coreano su cui pendono l’accusa di omicidio volontario e rapina. Inchiodato dalle telecamere della zona e dall’impronta della sua scarpa sulla scena del crimine, una volta agli arresti avrebbe chiesto scusa alla famiglia della vittima e alla città di Viterbo.