Viterbo, Sindaco Arena: “Orgoglioso di essere un pensionato, auguro anche a Rossi di poter un giorno maturare una meritata e faticata pensione”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. “Orgoglioso di essere annoverato nella categoria dei pensionati, auguro anche al Sig. Rossi di poter un giorno maturare una meritata e faticata pensione.

Si metta l’anima in pace, l’amico Rossi, perché, spinto da forte passione politica, continuerò ad occuparmi della mia città fino a quando avrò cent’anni…se non di più!

Chiedo a Rossi a quale titolo abbia deciso di esprimere valutazioni tanto categoriche, considerato il colloquio di tutt’altro contenuto che ho avuto con il Presidente di Fondazione Caffeina, Dott. Carlo Rovelli, persona gentile e corretta che si è detta concorde nel partecipare alla procedura di evidenza pubblica che presenterà l’amministrazione comunale.

A Filippo va sicuramente tutta la mia simpatia e la riconoscenza per avere organizzato delle bellissime iniziative a Viterbo, ma sorrido divertito leggendo le intenzioni bellicose da lui espresse e che poco si sposano con il clima natalizio in arrivo.

Alle famiglie viterbesi e a tutti i turisti affezionati agli appuntamenti culturali della nostra città, assicuro, invece, che potranno trascorrere un felice periodo di feste, rallegrato dagli eventi del Natale viterbese.”

                                                                                                                                      Sindaco Giovanni Maria Arena