La Carovana della prevenzione fa tappa a Civita Castellana

loading...

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Si è svolta a Civita Castellana in Viale Marinai d’Italia presso il Campo da Rugby Angeletti, la tappa della “Carovana della prevenzione”, un progetto ideato congiuntamente dalla Fondazione Policlinico Universitario Gemelli e dalla Susan G. Komen Italia per offrire gratuitamente prestazioni cliniche e diagnostiche di prevenzione, soprattutto alle categorie più svantaggiate, su tutto il territorio nazionale.

L’importanza della prevenzione si viene a rispecchiare anche nelle parole del Sindaco Caprioli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Carlo Angeletti che hanno evidenziato – come “l’Amministrazione comunale sia particolarmente attenta alla prevenzione, sotto tutti gli aspetti.

Per noi è stato un motivo di orgoglio e di vanto ospitare la Carovana della prevenzione a Civita Castellana, in quanto essa è formata da professionisti molto preparati e bravi.

Questa tappa è stata quindi un motivo per venire incontro alla nostra comunità e alle donne che rientrano nella fascia sensibile, attraverso visite fondamentali per la loro salute”.

Gli screening effettuati dalla Carovana Susan G. Komen, sulle donne civitoniche ha visto i seguenti numeri d’intervento: 37 mammografie, 15 visite ginecologiche, 15 ecografie, 10 trattamenti shiatsu e 5 visite nutrizionali.

L’Amministrazione Comunale ha voluto ringraziare la Consigliera Comunale Lorena Sconocchia, Miriam Turchetti, Simona Profili e il Presidente del Rugby Civita Castellana Antonio Angeletti congiuntamente a tutta la società sportiva, che ci hanno permesso grazie al loro lavoro di volontariato di ottenere questo lusinghiero traguardo nel campo medico della prevenzione.

L’Amministrazione Comunale di Civita Castellana

Assessorato ai Servizi Sociali