A Palazzo Gentili il convegno “L’integrazione delle misure di welfare pubblico e aziendale nel territorio della Tuscia”

loading...

Dichiarazione del Presidente della Provincia di Viterbo Pietro Nocchi

NewTuscia – VITERBO – Il prossimo 3 settembre, alle ore 18:00, in occasione del Trasporto della Macchina di Santa Rosa, la sala delle conferenze di Palazzo Gentili ospiterà il convegno “L’integrazione delle misure di welfare pubblico e aziendale nel territorio della Tuscia”.

Il convegno rientra nell’ambito del progetto RAFFAEL, finanziato nell’ambito di una call del programma europeo per l’occupazione e l’innovazione sociale (EASI 2014-2020).

Dopo gli appuntamenti di marzo e giugno, il progetto RAFFAEL prosegue a dialogare con il territorio e lo fa in una serata speciale, densa di significati, quella del tradizionale trasporto della Macchina, per celebrare la Santa Protettrice di Viterbo.

L’evento, oltre ad affrontare il tema della conciliazione vita-lavoro, sarà l’occasione per fare il punto della situazione riguardo lo stato dell’arte e le prospettive future del progetto.

Tra i temi che verranno trattati: dal welfare di comunità all’impegno dell’Europa per il welfare pubblico ed aziendale, dall’approccio alla co-progettazione – per la definizione di servizi interaziendali e integrati, per la conciliazione vita-lavoro – al ruolo e all’intervento degli enti locali.

Oltre ai partner di progetto ed agli amministratori locali della Tuscia, tra gli invitati all’appuntamento: Pietro Nocchi (Presidente della Provincia di Viterbo), David Maria Sassoli (Presidente del Parlamento Europeo), Alessandra Troncarelli (Assessore della Regione Lazio alle Politiche Sociali, welfare ed Enti Locali), Matteo Ricci (Sindaco di Pesaro e Presidente di ALI – Autonomie Locali Italiane), Alessandro Broccatelli (Presidente LEGANET), Patrizia Di Santo  (Studio COME srl) e Patrizio Belli (Dirigente della Provincia di Viterbo).

Con Raffael, come ordina il Capofacchino con la frase di sempre: “Per Santa Rosa, avanti!”