Gloria verso San Sisto: entro stasera il montaggio. Nei prossimi giorni l’apposizione della statua di Santa Rosa (Foto e video)

NewTuscia – VITERBO – Alle 8 in punto, dal cantiere sulla Tuscanese dei Fiorillo, sono partiti le varie componenti della Macchina di Santa Rosa Gloria di Raffaele Ascenzi. Tutto perfetto nell’orario e nella partenza in direzione di San Sisto, passando per strada Tuscanese, rotatoria sulla Tangenziale ovest, Cassia, via Fratelli Rosselli, via Ascenzi, piazza del Plebiscito, via Cavour, piazza Fontana Grande, via Garibaldi e San Sisto.

Quest’anno, secondo calendario, dovrebbe essere l’ultimo trasporto di Gloria, ma da vari anni si parla della proroga di un anno, mentre sarebbe difficile, secondo contratto, un’ulteriore proroga.

Entro oggi tutta la Macchina di Santa Rosa, ad eccezione della statua di Santa Rosa, sarà montata. In serata realizzeremo le prime interviste con i protagonisti.

Sorridenti i membri della famiglia Fiorillo, papà Vincenzo ed i figli Mirko e Stefano, che hanno coordinato le operazioni con i 3 Tir che hanno trasportato le componenti.

Insomma, la maratona di Santa Rosa è ufficialmente cominciata.

 

Pubblicato da Marino Cantales su Giovedì 22 agosto 2019