Dal 31 agosto all’8 settembre la 48^ Ottava di Sant’Egidio di Orte

loading...

di Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – La 48^ edizione 2019 dell’Ottava di S. Egidio di Orte, che si articolerà da sabato 31 agosto a domenica 8 settembre, si conferma come la rievocazione medievale di maggior prestigio della Tuscia viterbese, coeva del Festival Barocco – sviluppando la felice intuizione che alcuni giovani contradaioli ebbero nel 1971, dando vita ad un fenomeno socio-culturale che si è arricchito di anno in anno di sempre più coinvolgenti iniziative. Tra le manifestazioni allestite dall’Ente Ottava, si distinguono in particolare, sabato 31 agosto oltre alla processione in onore di Sant’Egidio ed alla benedizione dei Gonfaloni delle Sette Contrade seguirà alle ore 24 il sempre più apprezzato appuntamento “Santo Egidio Giovani”, presso i Giardini NesbittAlle ore 17 presso Palazzo Roberteschi verranno proiettati i Cortometraggi classificati alle tre prime posizioni del “Festival Filoteo Alberini 2018”, presieduto dal regista, sceneggiatore ed attore Alessandro D’Alatri, vincitore di due David di Donatello e di un Nastro d’Argento, noto al grande pubblico televisivo come il regista della serie RAI  “I Bastardi di Pizzofalcone”.

Alle 17,30 a palazzo Vescovile  la Conferenza “Camminando per rupi Archeologia e quotidianità nella Tuscia interna”. Domenica 1 settembre, ricorrenza della festa del Patrono di Orte, Sant’Egidio, si svolgerà alle ore 11,30 la Santa Messa solenne presieduta dal Vescovo diocesano, mons. Romano Rossi .Nella mattinata l’avvio della 4^ edizione del Concorso Culturale di Pittura estemporanea “Luci e ombre del Medio Evo”, la cui giuria è presieduta dalla scultore  Roberto Joppolo, oltre al “Torneo di tennis delle VII Contrade di Orte” presso gli impianti sportivi .Alle 18,30 il tradizionale Concerto della Banda Città di Orte in piazza della Libertà, l’apertura del Mercatino Alimentare con prodotti tipici in piazza d’Erba.Alle 19 la premiazione del Concorso di Pittura Luci e Ombre del Medioevo e, in serata  lo spettacolo di varietà “E’ meglio che faccia da solo” di e con Antonello Costa in Piazza della Libertà, con la Tombola alle 23,30 e lo Spettacolo pirotecnico alle ore 24 in Piazza della Libertà.

Segnaliamo durante le Giornate dell’Ottava: il Mercatino Alimentare in Piazza d’Erba, il Mercato Medievale “Arti e Mestieri e Didattica” a Piazza Belvedere, l’Accampamento d’Arme  e Campo di tiro a Terrazza Giardino “ Filoteo Alberini”, le Disfide a suon di tamburo, le Giullarate, lo spettacolo “Oltre la tela” giochi di colore e di fantasia, con i bambini delle Sette Contrade di Orte (martedì 3 settembre). Da non perdere “A convito con Messer Boccaccio: cibo e seduzione nel Decameron” conferenza multimediale nel Cortile del palazzo Vescovile alle 20 di mercoledi 4 e giovedi 5 settembre, “Lo giostrar de lo Contradaiolo”, disfida tra i giovani delle Sette Contrade. Le Conferenze: giovedi 5 settembre nella chiesa di San Biagio “ Le Confraternite nella comunità ortana: la confraternita di Santa Maria delle Grazie”, a Palazzo Roberteschi venerdi 6 settembre “Misteri e segreti del Medioevo” aneddoti curiosità di un’epoca misteriosa: un Medioevo da scoprire, sabato 7 settembre a Palazzo Roberteschi “La tradizione orale ortana: il folclore infantile”. Invitiamo alla consultazione del programma completo dell’Ottava di Sant’Egidio sul sito www.ottavamedievale.it