Scienza: nome comune di cosa, femminile, singolare, giovedì 22 agosto i risultati del progetto dell’Istituto Leonardo da Vinci di Acquapendente

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Giovedì 22 Agosto alle ore 18.00 presso la Riserva Naturale Monte Rufeno (Chiostro San Francesco – Sala Chico Mendes) verranno presentati i risultati dei lavori inseriti nel progetto Stem (Science-Tecnology-Engineering-Matematics) dal titolo “Scienza: nome comune di cosa, femminile, singolare”.

“Il progetto”, sottolinea la Dottoressa Luciana Billi dell’Istituto Omnicomprensivo Leonardo da Vinci di Acquapendente, “finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità, basato sull’utilizzo delle Stem, è proseguito nella sua seconda annualità. Un gruppo di alunni della scuola secondaria di 1° grado di Acquapendente, coordinati dai docenti Pier Luigi Filosomi e Marta Ronca e dai referenti Ambiente e Comunicazione della Riserva Naturale Monte Rufeno hanno affrontato lo studio degli ambienti naturali dell’area protetta, utilizzando anche le nuove tecnologie (PC, GPS, droni programmabili, microscopio e stereoscopio”.

Alla presentazione dei lavori biennali oltre alla Dirigente dell’Istituto saranno presenti il Sindaco del Comune di Acquapendente Dottor Angelo Ghinassi ed il Direttore della Riserva Naturale Monte Rufeno Dottor Massimo Bedini. L’incontro è inserito nel programma della prima giornata Edizione 2019 Festa della Civiltà Contadina ed Artigiana.