Forza Italia Viterbo sulla geontermia

loading...

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

Geotermia, Romoli (FI): “Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti invece di preoccuparsi delle sorti del suo partito farebbe bene a occuparsi della regione che amministra, come presidente è vergognoso che i comuni della provincia di Viterbo interessati dal problema Geotermia di Castel Giorgio siano lasciati da soli di fronte a questa problematica “.

Alessandro Romoli, coordinatore provinciale di Forza Italia, rimarca la posizione del partito sulla realizzazione dell’impianto geotermico a Castel Giorgio Approvato in Consiglio dei Ministri.

“Numerose sono le contrarietà e le perplessità emerse dai sindaci del territorio evidenziate in Senato dal Senatore Francesco Battistoni dichiara Romoli -. Chiediamo che la Regione Lazio si esprima negativamente sulla possibilità di realizzare l’impianto di geotermia, al fine di tutelare il territorio provinciale già meta dei rifiuti della capitale. Non possiamo sempre e solo subire, non siamo alla mercé di società qualsiasi o di enti locali che non riescono a risolvere i loro problemi da soli.

Per questi motivi chiediamo l’audizione, dei sindaci che sono coinvolti dall’impianto geotermico e di quelle associazioni del territorio che da tempo si battono sul tema geotermia Castel Giorgio. L’avvio di un tavolo interregionale Umbria e Lazio atto a monitorare la situazione e scongiurare la realizzazione di un’impianto che penalizzerà la naturale vocazione turistica di quei territori. Ricordo – conclude Romoli – che a fronte di enormi mutamenti dei luoghi il vantaggio è veramente modesto si aggira intorno  a 5 miseri MW.

Forza Italia Viterbo