Calvi Festival 2019: Per la sezione incontri, conferenza su Bruegel il vecchio

loading...

Calvi dell’Umbria, Sala Consiliare, domenica 11 agosto alle ore 18

Del primogenito, Pieter detto il Giovane, è visibile nel Museo di Calvi dell’Umbria  una sua interpretazione de “La parabola dei ciechi” in cui riprende il famosissimo dipinto del padre.

NewTuscia – CALVI DELL’UMBRIA – Il Calvi Festival 2019 prosegue la sua poliedrica programmazione.  Un nuovo interessante appuntamento è fissato per domenica 11 agosto per la sezione ‘Calvi Incontri’, con la conferenza dal titolo “Bruegel il Vecchio” a cura di Karin Debbaut, che si svolgerà presso la Sala consiliare del Comune  (via Daniele Radici) alle ore 18. Pieter Bruegel il Vecchio è sicuramente l’artista fiammingo più importante del’500. I suoi due figli saranno entrambi bravi pittori. Del primogenito, Pieter, detto il Giovane, è visibile nel Museo di Calvi dell’Umbria una sua interpretazione de “La parabola dei ciechi”, in cui riprende il famosissimo dipinto del padre.  La conferenza presenterà il percorso artistico di Bruegel il Vecchio, la sua “parabola” e il senso filosofico e morale delle sue opere.

Esiste quindi un legame fra la cittadina umbra e la famiglia Bruegel grazie alla donazione  della Collezione Chiomenti Vassalli, esposta permanentemente presso il locale Museo del Monastero delle Orsoline di Palazzo Ferrini, in cui si possono ammirare  anche opere di altri importanti artisti.

Un evento importante  nell’ambito del Calvi Festival, soprattutto per gli amanti dell’arte, che sottolinea l’alta qualità culturale che Calvi dell’Umbria  può offrire, ponendosi così fra i luoghi più suggestivi e interessanti del territorio umbro.

Per scoprire l’intero programma  del Calvi Festival 2019 si può visitare il sito ufficiale: www.calvifestival.it.