Fine commissariamento sanità Regione Lazio, Aurigemma (Fi): “Sospetto il silenzio del tavolo tecnico”

NewTuscia – ROMA – “Appare perlomeno sospetto il silenzio del tavolo tecnico, Ministero della Salute e quello dell’Economia, che oggi insieme al Presidente della Regione Lazio si sono incontrati per l’uscita dal commissariamento della sanità. Già il Presidente Zingaretti ci aveva stupito con una sospetta uscita, fatta ad un mese dalla scadenza elettorale, entro dicembre del 2018, che puntualmente non si è verificata. Oggi alla fine dell’incontro si è affrettato a dichiarare che ci sono le condizioni per l’uscita, ma non abbiamo notizie degli altri due interlocutori presenti al tavolo che continuano a rimanere in silenzio. Ci auguriamo che il Presidente domani possa ritagliare un po’ di tempo dal suo ruolo di Segretario nazionale del PD per ritornare ad occuparsi della Regione Lazio, e ritrovare la strada di via della Pisana per venire a riferire in aula consiliare quello che è successo oggi pomeriggio”
Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio #laboratoriolazioperilcambiamento Antonello Aurigemma