Campionati del mondo Budapest 2019: medaglia di bronzo per l’Italia degli sciabolatori con il laziale Enrico Berrè

NewTuscia – BUDAPEST – Medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo Budapest2019 nella gara a squadre di sciabola maschile per l’Italia del laziale Enrico Berrè.

Il romano allievo del maestro Alessandro Di Agostino, il napoletano Luca Curatoli, il foggiano Gigi Samele, il romano Enrico Berrè e il livornese Aldo Montano hanno superato nella finale per il terzo posto la Germania, fresca vincitrice del titolo europeo, con il punteggio di 45-38.

In precedenza, con lo stesso score, gli azzurri erano stati fermati in semifinale dai padroni di casa dell’Ungheria galvanizzati dal tifo dell’intero Syma Center.
Il cammino degli sciabolatori azzurri verso il bronzo era iniziato ieri, con le vittorie per 45-14 nel primo match contro la Repubblica Ceca e poi, a seguire, agli ottavi di finale, avevano sconfitto l’Ucraina per 45-32. Ai quarti era giunta la vittoria per 45-33 contro la Georgia.

Così Enrico Berrè: “In semifinale contro l’Ungheria, squadra di valore e con grandi campioni, abbiamo sofferto anche un po’ il fatto che loro giocassero in casa ma poi siamo stati bravi a riprenderci un bronzo preziosissimo anche in chiave qualificazione olimpica”.

Foto di Bizzi Team