Bolsena, successo per “Castello DiVino – back to the ’80s”

loading...

NewTuscia – BOLSENA – Sabato 20 luglio si è tenuto a Bolsena presso il quartiere castello, l’evento “Castello DiVino – back to the ’80s”dedicato alla musica, alla degustazione e agli spettacoli. Un appuntamento giunto al secondo anno nel medesimo quartiere suscitando particolare interesse tra amanti del vino e del tema in questione.

Su presentazione di Alessandra Barzaghi, speaker di Radio Subasio,la serata si apre con il concerto dei Gravity Falls, una giovanissima band locale che ha coinvolto il pubblico al coinvolgente rock sound per poi lasciare il posto all’esibizione di latin dance a cura di Benedetta di Donna sulle note di “La Isla Bonita” di Madonna. Seguendo la scia blues di quegli anni, la scelta della cover band è ricaduta su i The Blues Brothers Band,seguita subito dopo dall’esibizione della Pole Dancer Silvia del Vescovo: ad accompagnarla, la memorabile “Maniac” di Michael Sembello.Inoltre, non poteva mancare il Tattoo Walk in con Diego Giamo all’interno del Museo.

Esibizioni e spettacoli si sono tenute all’aperto nelle due piazzette, dove erano presenti, oltre agli accurati dettagli anni ’80 reperiti presso il negozio Chi cerca trova di Montefiascone, le cantine per il giro degustazione in collaborazione con: Madonna del Latte, Feudi Spada, Tenuta Ponziani, Mazziotti, Cantine Neri, Lotti e Le Velette; mentre la parte gastronomica, è stata affidata alle strutture locali, Romano’s Pub, I Sapori del Castello ed Enoteca Aenos.

 Il maggior successo, si deve all’aperitivo nella Terrazza di Palazzo Monaldeschi, la stessa struttura in cui è avvenuta un’interessante visita guidata curata dal direttore Pietro Tamburini.

L’aperitivo, che ha suscitato particolare interesse tanto da ottenere poco dopo il sold out, ha conquistato i presenti attraverso la musica di Louis Sax, la selezione di finger food curata da Paolo Botarelli e la degustazione vinicola della cantina Tenuta di Salviano, con la preziosa collaborazione di Paola Porcari e FISAR di Orvieto.

La terrazza, che vanta un’eccezionale posizione, oltre all’interesse di carattere culturale data dalla sua collocazione all’interno della “Sezione museale di Palazzo Monaldeschi”,si affaccia sul lago di Bolsena, ricreando una piacevole atmosfera degna di essere vissuta a 360°.  Ad accrescere il tutto, è stata un’accurata selezione di piante fornite dallo sponsor tecnico, Zannoni Garden.

Castello DiVinoè un evento inserito nel programma del Comune di Bolsena e realizzato in collaborazione con lo staff di eventi Visual Equipe capitanato dall’Art Director e Art Buyer  Francesca Talamo, che si è occupata di mettere in piedi l’intero evento affinché il pubblico potesse rivivere al meglio la bellezza e lo stile di vita di quei particolari anni. Uno staff composto da: Isabella Bellitto(Social Media Manager), i fotografi Noemi Morelli e Filiberto Mariani di Pentafoto Studiodi Orvieto, Paola di Pietro(make-up artist), Luca Pacetti(tecnico audi/luci), Antonella Iavazzo e Nicoletta Bellitto (supporto logistico), Fabrizio Bruti(videomaker), Antonio Talamo(sicurezza). Inoltre hanno collaborato: Andrea Artemi (service), il vicesindaco Andrea di SorteJacopo Stella(Assessore con delega eventi e spettacoli), Pietro Tamburini(direttore del museo), Gioia e Giulia(amministrazione) e tutti gli operai del comune.

Isabella Bellitto