Quinto Mazzoni: “La Marina di Montalto di Castro sempre meno accogliente”

loading...

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Riceviamo e pubblichiamo.

Contenti di tutte le iniziative che vengono svolte sul nostro territorio, organizzate dall’amministrazione e dalle associazioni, dobbiamo, comunque, constatare che:

LA MARINA DI MONTALTO È SEMPRE MENO ACCOGLIENTE!

Una stagione estiva caratterizzata da una buona affluenza di turisti del fine settimana che purtroppo si vedono obbligati a girare per ore alla ricerca di un parcheggio; camperisti ormai costretti a spostarsi in altri luoghi di mare, per la scelta scellerata del Sindaco Caci, quando, verosimilmente, chi amministra capisce l’importanza del turismo camperistico, questo anno, chi è venuto a passare le vacanze a Montalto ha trovato un’ area camper priva di vegetazione o tettoie e acqua corrente, senza pozzetti per lo svuotamento dei liquami, scegliendo, pertanto, di trascorrere le proprie ferie in altri lidi.

Un altro grande segnale di inospitalità  sono i 130 parcheggi fuori uso perché transennati, dal 15 di luglio circa, in favore del Vulci Music Festival on the Beach,  quando basterebbe così poco, spostare le transenne nei giorni in cui non ci sono eventi e dare modo a turisti e residenti di usufruire dei parcheggi,  purtroppo già carenti per scelte politiche, per poi riposizionarle durante la realizzazione degli eventi in programma. Eventi che si prendono beffa di gestori e turisti, in alcuni casi, come nella serata di ieri, 20 luglio 2019, quando su tanto di locandina del programma estivo  si prevedeva, alle ore 21:30, Motoraduno e ACHD Tribute band ACDC, presso Piazzale Tirreno (Arena)..per poi lasciare il piazzale spento e vuoto, senza nessun preavviso, creando un danno ai servizi che si erano organizzati, per la presunta e sperata affluenza,  con maggiore personale e lasciando chiuso il sabato sera uno dei parcheggi più grandi della Marina.

COME SI FA A NON CAPIRE CHE IL NOSTRO TERRITORIO STA MORENDO!

Il Circolo PD Montalto di Castro e Pescia Romana
Quinto Mazzoni Segretario