Rita Ippoliti si esibisce al Toto’s con il chitarrista Matteo Menichelli

loading...

di Simonetta Melinelli

NewTuscia – VITERBO – Ottima performance per Rita Ippoliti, grande cantante soul, ma anche rock, con una voce black sfumata ed intenza e una potenza sonora incredibili.

Ma non sorprende se si pensa alla sua passione esplosa a soli quattro anni e ai suoi lunghi studi ed esercizio costante con maestri di eccezione, e un autoapprendimento costante con esposizione ai maggiori cantanti gospel e soul e rock.
Matteo Menichelli, ottimo musicista di vasti e approfonditi studi ed esibizioni con band affermate, l’ha accompagnata magistralmente con la sua chitarra al Toto’s Pub ieri sera giovedì 18 luglio e in precedenza alle cantine di Vetralla e in altre performances, essendo molto richiesti bei locali di musica dal vivo, con grande successo di consensi e pubblico, prossimamente si esibiranno ancora insieme a Tuscania il 3 agosto per la notte bianca e al Toto’s di nuovo il 22 agosto.
Non mancate a questi appuntamenti e mi ringrazierete per sempre diventando loro fans number one! Don’t miss this big opportunity! Non perdete questa grande opportunità!
Un augurio ad entrambi questi due  talenti eccezionali di incidere a breve dei loro inediti e di partire per una tournée internazionale, come entrambi meritano.

Matteo Menichelli

Il chitarrista Matteo Menichelli ha studiato al Saint Louis, ex chitarrista degli Sper 2 tour europei, con live in più palchi importanti e opening ad artisti del calibro dei Dead Letter Circus e Tarja Turunen, all’attivo ora con i Sofà Band e un progetto inedito, gli Elephants and Castle

Le prossime date con lui saranno il 3 agosto a Tuscania per la notte bianca e il 22 agosto al Toto’s.

Rita Ippoliti

La sua prima esperienza è stata in un coro polifonico, dopodiché a scuola iniziò un laboratorio musicale e dei musical con le maestre Eleonora Guenci e Laura Scarponi, per poi avvicinarsi alla realtà delle band. Intorno ai 16 anni iniziò a cantare in un altro coro, e grazie a questi artisti e al loro maestro, Mario Stendardi, conobbe quella che è la meravigliosa musica black con il gospel.

Su questa linea ha continuato a cantare con loro per vari anni e collaborato nello studio di registrazione del maestro Mario Stendardi come corista. Da allora si è cimentata in vari generi, dal metal allo ska, dall’hard rock al soul con band come gli Etruska Band, i Rock Division Army, gli Outta Think e tanti altri.

Ha anche avuto l’onore e il piacere di suonare con dei musicisti davvero molto bravi, e di studiare canto con delle grandi maestre del calibro di Nina Ricci, Federica Sciamanna e Martina Cori.

All’attivo conto varie band tra cui i Sofà band e due progetti inediti, uno Rock con i So What e uno con Matteo Fabbrizi per colonne sonore e inediti.