Disabilità, Lena (PD): “Regione Lazio in prima linea per inclusione con 1,8 milioni”

loading...
NewTuscia – ROMA – “Favorire l’inclusione sociale delle persone con disabilità per sviluppare autonomia e indipendenza individuale.
In adesione a un bando del Ministero del lavoro, dalla Regione Lazio arrivano 1,8 milioni di euro per una serie di misure e servizi: cohousing, supporto in trasporti e spostamenti, assistenza domiciliare e ‘Dopo di noi’, riservato a quei disabili che non abbiano più familiari che si possano prendere cura di loro. Ogni servizio, per essere maggiormente efficace, sarà declinato in base alle specificità e alle necessità del territorio in cui viene fornito.
Un altro provvedimento di civiltà messo in campo da questa Regione e una garanzia di pari opportunità e tutela per i più deboli”. Così in una nota Rodolfo Lena, Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Consiglio Regionale del Lazio.