Casa delle donne di Vetralla incontra l’assessora regionale Bonaccorsi contro la violenza sulle donne.

loading...
NewTuscia – VITERBO – A Viterbo questa mattina la Casa delle donne di Vetralla ha partecipato all’iniziativa organizzata dalla Regione Lazio, dall’assessorato alle pari opportunità con l’assessora Lorenza Bonaccorsi, sul tema del contrasto alla violenza sulle donne. Alla presenza dell’assessora regionale Bonaccorsi, dell’assessora Sberna del Comune di Viterbo, del direttore della Asl Donetti, dell’assessora regionale Troncarelli del presidente della provincia Nocchi, è intervenuta Giulia Ragonese, consigliera comunale e membro della Casa delle donne di Vetralla, portando avanti le nostre proposte e contribuendo a declinare e promuovere un lavoro di insieme delle associazioni e di sensibilizzazione sui diritti delle donne.
Hanno partecipato per la Casa delle donne la presidente Stefania Giommi e Maria Giulia Catemario, oltre le rappresentanti di molte associazioni della provincia.  Un’iniziativa dal parte della Regione Lazio che rappresenta un passo importante sotto due punti di vista: la costruzione di una rete sempre più strutturata tra le associazioni del territorio con chi ha esperienza e con chi oggi con il volontariato si affaccia al contrasto alla violenza sulle donne; dall’altro lato il bisogno di una sinergia sempre più viva con le istituzioni, con la Regione, con il Comune di Viterbo, e con gli altri Comuni per la realizzazione di un centro antiviolenza provinciale.
C’è la necessità che in tutta la Provincia gli enti locali aprano gli occhi di fronte al lavoro importante che le associazioni fanno sul contrasto alla violenza sulle donne. La Regione oggi ha fatto un grande sforzo, uno sforzo a cui dobbiamo dare seguito dando risposte concrete per le donne in difficoltà.
Casa delle donne di Vetralla