Cuore di Mamma Onlus: 1.000 viaggi di solidarietà

NewTuscia – RONCIGLIONE – 2010: anno di costituzione dell’associazione Cuore di Mamma Onlus. 2013: apertura della casa di accoglienza a Ronciglione. Da allora l’associazione guidata dal presidente e fondatore Francesco Giannelli Savastano non si è mai fermata e non smette di stupire per il suo operato, i risultati raggiunti e il grande cuore che mette quotidianamente nel prendersi cura dei piccoli malati oncologici o con altre gravi patologie ospitati a titolo gratuito nella struttura messa a disposizione dalle Ferrovie dello Stato Italiano. I bambini vengono inviati dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma con il quale l’associazione è accreditata.

Una struttura che è la realizzazione di un sogno del presidente stesso, da sempre impegnato in opere filantropiche in ambito socio-sanitario, che mira a colmare una delle più grandi lacune dello Stato italiano: le problematiche legate all’accoglienza sanitaria. Dal 2013 al 2018 sono state 50 le famiglie a essere state ospitate e 11.000 le notti donate! La casa si trova a Ronciglione a circa 70 km da Roma, dove la maggior parte dei bambini italiani e stranieri è in cura: necessaria e imprescindibile quindi l’organizzazione degli spostamenti verso la Capitale per accompagnare i piccoli a sottoporsi alle terapie o alle visite di controllo.

L’impegno del presidente in questo senso è stato sempre costante impiegando all’inizio addirittura un pulmino personale pur di far arrivare i piccoli a destinazione in qualsiasi giorno e a qualsiasi ora, anche in caso di emergenza. Dal 2013 al 2018 sono stati effettuati ben 1.000 viaggi da Ronciglione a Roma per trasportare i piccoli all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Un numero importante di spostamenti avvenuti quasi ogni giorno. Nel 2017 fondamentale è stato il contributo dell’Associazione Viterbo con Amore, Renault Italia e Fondazione Carivit: grazie a loro Cuore di Mamma ha ricevuto in dono una Renault Dacia gpl che ha permesso di continuare a donare speranza ai piccoli ospiti della casa di accoglienza e a ridurre notevolmente il costo dei numerosi viaggi da Ronciglione a Roma.

1.000 viaggi… ma ce ne saranno ancora tantissimi altri animati sempre dal grandissimo senso di solidarietà e amore che caratterizza questa associazione. E per il presidente la più grande soddisfazione è sentirsi chiamare “nonno” da questi bambini ai quali dedica costantemente il proprio tempo in cambio di un sorriso!

Associazione Cuore di Mamma Onlus