Malavita 2018, operazione dei carabinieri a Roma e a Viterbo

loading...

NewTuscia – VITERBO – Sono state emesse dal Gip di Roma, secondo le direttive della Direzione Distrettuale Antimafia, misure cautelari nei confronti di sette persone. I carabinieri della capitale e di Viterbo sono al lavoro da questa mattina per operare nell’ambito di una operazione su vasta scala volta intercettare spaccio e infiltrazioni mafiose da parte di un’associazione malavitosa capeggiata da due fratelli nel quartiere romano Montespaccato, specializzata nello spaccio di cocaina.

Anche a Viterbo si eseguono controlli. Fino ad ora le forze dell’ordine hanno sequestrato due esercizi nella Capitale che fungevano da deposito per la droga e da basi logistiche.

L’operazione si colloca nell’ambito dell’indagine Malavita 2018, l’operazione a conclusione di Hampa 2012, con cui il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma lo scorso anno ha ottenuto 58 istanze di custodia cautelare per associazione per delinquere e delitti aggravati da modalità mafiose.