Diritti Cittadinanza Del Lago celebra il “Millennio” di Anguillara Sabazia

NewTuscia – ANGUILLARA SABAZIA – Riceviamo e pubblichiamo. Anche l’associazione “DIRITTI CITTADINANZA DEL LAGO” celebra il “MILLENNIO” di Anguillara Sabazia, dedicandogli una manifestazione dal titolo “I LOVE CAMPAGNA ANGUILLARINA”.

Si inizierà venerdì 26 luglio, alle ore 18, presso la sede del Centro Anziani di Ponton dell’Elce, con un convegno dal titolo “CAMMINANDO NELLA CAMPAGNA ANGUILLARINA, IL PIACERE DI RISCOPRIRE LA NATURA”, in merito all’impegno di mantenere una relazione con il luogo e la comunità, nel sostenere la promozione della cultura e della natura, oltre che nel rispondere ai criteri di sostenibilità ambientale e sociale. Le trasformazioni che si stanno verificando nell’ambito del territorio impongono una rivalutazione delle forme di comunicazione per la valorizzazione dell’ambiente in cui viviamo. Questi sono i temi che l’associazione desidera approfondire in occasione dell’incontro, dando voce agli esperti oltre che ai rappresentanti locali, per avere una visione d’insieme, per tutelare il paesaggio, proiettare al futuro le bellezze del territorio.

In questo primo appuntamento l’Associazione Diritti Cittadinanza del Lago, coadiuvati dall’Assessore alla Cultura del comune di Anguillara Sabazia, dott.ssa Viviana Normando, con l’aiuto di altre realtà associative, intende rispondere in modo dinamico e propositivo alle esigenze locali, con un impegno significativo capace di creare nuove opportunità in termini di valorizzazione dei quartieri, della qualità della vita nel nostro Paese. Al termine del convegno, alle ore 21, ci sarà uno spazio musicale, davanti al centro commerciale, in via dei Faggi, la Banda e le Majorettes del Gruppo Folcloristico della Città di Anguillara si esibiranno nel quartiere di Ponton dell’Elce.

Sabato 27 alle ore 8:00 è programmata una camminata a piedi di circa 1,8 chilometri verso “Terra di Lite”, per scoprire la campagna anguillarina, che rappresenta una ricchezza del nostro territorio, con una propria dimensione storica, sociologica ed economica Durante il tragitto verranno visitate anche alcune realtà economiche locali, alcune specializzate nel settore dell’enogastronomia.

Poi si proseguirà con un weekend all’insegna del gusto e della musica, con la degustazione del famoso prodotto tipico anguillarino “IL FREGNACCIO”, sia sabato 27 che domenica 28, in piazza del Lavatoio, nel centro storico, a cura dell’associazione “RIONE LA VALLE. La sesta edizione della Sagra del Fregnaccio, sarà caratterizzata da stand enogastronomici, musica, intrattenimento sport, cultura e artigianato, gare di pesca e laboratorio per i bambini. Tutte le informazioni e le news della sagra del Fregnaccio si possono avere sulla pagina Facebook dall’associazione: Rione La Valle.

I responsabili dell’associazione “DIRITTI CITTADINANZA DEL LAGO” invitano tutti a prenotarsi sia per assistere al convegno del 26 che per partecipare alla camminata di sabato 27 mattina e sottolineano come: “I prodotti della nostra tavola, provenienti dalla campagna sabatina, i cammini incontaminati, le peculiarità del lago, i siti archeologici sono le più vive testimonianze della cultura di Anguillara Sabazia, che riserva significati più ampi, anche al di fuori del paese. Obiettivo generale è, dunque, l’intento di sottolineare l’importanza per la cittadinanza, di conservare, tutelare e proiettare al futuro la propria cultura, sia essa culinaria che del territorio”.

Per informazioni e prenotazioni chiamare il 3924138874, mandare un messaggio sulla pagina FB/diritticittadinanza o all’indirizzo di posta elettronica info@diritticittadinanza.it

 

Associazione “DIRITTI CITTADINANZA DEL LAGO”