Rifiuti, Tiso (Amico): “Emergenza ambientale dimostra incompetenza istituzioni”

“NewTusca – ROMA – Da qualche ora a questa parte l’emergenza rifiuti in atto sul territorio romano sembra ridimensionarsi dopo le inefficienze e il degrado delle ultime settimane: finalmente Ama raccoglie le immondizie e sa dove portarle, in seguito alla recente ordinanza regionale. A dimostrazione che se ognuno fa il proprio dovere – Comune di Roma, Regione Lazio e municipalizzata capitolina – i problemi possono essere risolti.

Se, invece, come accaduto in questi giorni, ci si impegna solamente a fare polemica politica e scaricabarile si rischia di fare solamente propaganda, peraltro sulla pelle dei cittadini romani, già costretti a vivere in una Capitale d’Italia con servizi pubblici precari e inefficienti. Ci auguriamo che, a partire dal vertice di oggi tra Raggi e Zingaretti, si possa davvero iniziare a collaborare oltre gli steccati politici ed ideologici: i teatrini mediatici di Comune di Roma e Regione Lazio non hanno fatto bene a nessuno. E’ necessario chiudere il sistema del ciclo rifiuti nell’Urbe Eterna e per farlo serve la competenza e il buonsenso degli enti competenti”.

Così, in una nota, Rocco Tiso, portavoce nazionale di Amico, Forza Politica “Associati in Movimento Iniziativa Comune”