Viterbese, tutto in forse a pochi giorni dal via della nuova stagione

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La data dell’11 luglio è la data fissata per l’inizio della nuova stagione agonistica della Viterbese-Castrense, ma tutto rimane ancora avvolto nel mistero:  il passaggio delle consegne a livello societario tra la famiglia Camilli e l’acquirente, l’imprenditore Marco Arturo Romano, non si è ancora concretizzato.

Il Patron Piero Camilli ha iscritto la Viterbese-Castrense al campionato ma il passaggio di consegne all’imprenditore Marco Arturo Romano non si è ancora concretizzato

Anche per il mercato le certezze sono poche. Molti giocatori simbolo della Viterbese  si stanno accasando altrove: vedi il difensore  centrale Simone Sini approdato alla Ternana, cosi come l’attaccante Alessandro Polidori, rientrato dal prestito alla Pro Vercelli, società proprietaria del cartellino del giocatore. Anche il centrocampista Diego Cenciarelli, da tre stagioni in gialloblù, è in procinto di partire per il Gubbio che era da tempo sulle piste del centrocampista della Viterbese.

Altra incertezza rimane sulla guida tecnica della squadra, un nodo spinoso: fonti ufficiali danno come prossimo allenatore della compagine gialloblù l’ex giocatore della Lazio Mr. Giuliano Giannichedda, con esperienze brevi e poche fortunate sulle panchine del Racing Roma in serie C, compagine retrocessa poi in serie D nella stagione 2016/2017, e nel Pro Piacenza, sempre in serie C, di breve durata. Nella stagione 2017-2018 Mr.Giannichedda ha allenato la formazione della Viterbese-Castrense per due sole partite con lo score di un pareggio ed una sconfitta interna per 2-1 ad opera del Piacenza.
Quindi anche la sede del ritiro allo stato attuale non è stata ancora fissata, e tutto rimane ancora avvolto nell’incertezza.

La prossima stagione agonistica inizierà il 4 agosto prossimo con gli impegni delle partite di Coppa Italia, dove la Viterbese-Castrense, detentore del titolo, è stata ammessa di diritto a partecipare alla TIM Cup.
Un impegno prestigioso ed importante da onorare nel migliore dei modi, in quanto ci si dovrà confrontare con formazione blasonate di serie B e A.

Mr.Giuliano Giannichedda viene dato come prossimo allenatore della Viterbese-Castrense in caso di passaggio di consegne a livello societario

Ma l’interrogativo rimane sempre lo stesso: con quale rosa di giocatori s partirà? Il calcio mercato è in fermento, ma la Viterbese è rimasta al palo in preda alle sue incertezze sul suo futuro assetto societario.

I tifosi gialloblù attendono con preoccupazione e trepidazione i futuri sviluppi societari ma anche  loro esigono delle certezze, cosi come i giocatori rimasti sotto contratto come Jari Vandeputte, giovane tre-quartista belga
corteggiato da molte società di B, l’esperto centrocampista Andrea Di Palermo e tanti altri, senza contare che la società gialloblù ha ancora sotto contratto, fino al giugno 2020, Mr. Antonio Calabro.

Una matassa che dovrà essere districata nel più breve tempo possibile onde evitare nella prossima stagione spiacevoli sorprese.

Le uniche note positive sono i lavori svolti allo stadio Rocchi con l’apposizione dei nuovi seggiolini a norma, la realizzazione  del nuovo impianto d’irrigazione allo stadio Enrico Rocchi e l’inizio dei lavori per la realizzazione del campo d’allenamento in erba sintetica al Pilastro, opere realizzate con i fondi dell’Amministrazione Comunale di Viterbo.

La prossima settimana sarà quindi cruciale per il futuro della Viterbese-Castrense con il passaggio di consegne definitivo e la relativa sostituzione della fideiussione bancaria depositata alla Lega di Serie C all’atto della iscrizione al campionato..