Furto di gioielli a Ronciglione, fermato un uomo in provincia di Lecce

loading...

NewTuscia – RONCIGLIONE – E’ stato fermato in provincia di Lecce un uomo con in tasca circa 80mila euro di valore tra gioielli e monili in oro. Dai controlli si è poi scoperto che i preziosi appartengono ad una signora ronciglionese di 80 anni la cui figlia aveva sporto denuncia nel 2015 per il furto, in casa sua, di importanti gioielli.

L’uomo di 60 anni era un amico di famiglia, che non avendo difficoltà ad entrare nella casa aveva fatto incetta di una bellissima collezione composta da orologi da uomo e da donna, 4 spille in oro, anelli con topazi e smeraldi, orecchini, brillanti e punti luce, un serpente in oro, un bracciale con pietre preziose, fermacravatte e crocefissi.

Il sessantenne proveniente dal sud Italia era da anni residente nel viterbese; ha già affrontato la prima udienza e il 12 settembre avrà luogo una nuova nel tribunale di Viterbo in cui dovrà rispondere di ricettazione.