Visita guidata con Emergency. Narni: il medioevo delle arti della cultura e della democrazia

loading...

NewTuscia – NARNI – Dopo il successo della prima edizione realizzata a Terni l’anno scorso, “Fatti di storia” arriva nel cuore di Narni.

L’idea è quella di organizzare visite guidate attraverso percorsi storici, culturali, artistici e naturalistici in diverse città d’Italia con lo scopo di raccogliere fondi per i progetti di Emergency. A fianco dei tour veri e propri, da realizzare in collaborazione con guide turistiche autorizzate, si prevede uno spazio durante o dopo la visita in cui verrà narrato un fatto di storia. Questi racconti, prodotti dall’ufficio coordinamento volontari in collaborazione con i gruppi, racconteranno un breve passaggio della storia locale legato alle tematiche e alle attività dell’associazione. Così le vittime del passato diventeranno, nelle parole dei nostri volontari, le vittime del presente, colpite dalle atrocità della guerra e della povertà in luoghi lontani da noi, gli stessi luoghi dove Emergency lotta quotidianamente per salvare la vita di chi quelle tragedie le vive in prima persona.

Il progetto nasce sulla base delle esperienze fatte da numerosi gruppi nell’organizzazione di visite e passeggiate di carattere culturale a sostegno di Emergency. Come spiega Mario Spallino:

“FATTI”, inteso come sostantivo, sono gli avvenimenti, le vicende, le azioni; “fatti”, inteso come verbo, siamo noi.  
Cos’è la STORIA? Chi la fa? Il dizionario lo sa, e lNarnio scrive, con generica certezza. E noi? Spettatori o attori, protagonisti o comparse, qualche volta perfino autori del copione, siamo tutti immersi nella Storia. Viene in mente la storiella del pesce che va dal pesce regina e le chiede: “Maestà, sento sempre parlare del mare. Ma che cos’è questo mare?” E il pesce regina risponde: “Il mare è dentro di te, e fuori di te, e tu sei fatto di mare. Non potresti vivere senza.”

Questo progetto è il tentativo di far conoscere fatti della nostra storia passata e presente, creando un filo diretto tra passato e presente, appunto, attraversando quelle che sono le tematiche della cultura di pace proposta da Emergency.”

 

Il programma:

ore 15.30 ritrovo presso piazza Garibaldi

ore 16.00 tour per la città accompagnati dallo storico dell’arte Saverio Ricci: visita della Rocca, della cattedrale di San Giovenale, la cappella Eroli e la chiesa di Sant’Agostino aperta straordinariamente per l’occasione.

Prezzo 10 euro compresi gli ingressi ai siti a pagamento

Info e prenotazioni 3397644365

A seguire apericena conclusiva di raccolta fondi presso il “Mamarama” in piazza dei Priori

Prenotazioni 34008867421 – 3288685442

Il netto del ricavato verrà devoluto al centro di cardiochirurgia Salam in Sudan

 

 

I volontari di Terni vi aspettano. Per maggiori informazioni visita https://eventi.emergency.it/ o scrivi a terni@volontari.emergency.it