Mirco Zucca torna al Tennis Club Acquapendente

loading...

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Probabile ritorno alla “casa madre Tennis Club Acquapendente” del 3.4 Mirco Zucca da alcuni anni punti di forza del Circolo Tennis Orvieto.

Nel fine settimana in cui i propri pupilli si impongono sul Valentano in un match di Girone Preliminare Coppa Italia Serie D3, il Presidente Enrico Barberini apre un nuovo dialogo-apertura con Zucca per invitarlo ufficialmente a far parte di un progetto futuro che punti tutto sulle sue qualità. Solo un “nì” alle ore 13.30 di Domenica. “Molte le cose da valutare ed i dettagli da approfondire”, sottolinea lo stesso Zucca. “Unico dato inconvertibile almeno per il momento il fatto che se sono riuscito ad effettuare progressi nella graduatoria dilettantistica è unico merito del Circolo umbro. Organizzatissimo ma soprattutto, rispetto a quello aquesiano, pieno zeppo di giocatori da talento con i quali mi sono confrontato e, soprattutto, ho migliorato sia una tattica che una tecnica che mi hanno permesso di uscire fuori dalla Categoria 4. Innegabile il fatto, comunque, che mi “attirano le sirene” di aver un circolo sotto casa. Per una persona che ha impegni di lavoro non dover salire sulla macchina e fare chilometri per coltivare la propria passione è davvero tanto. Come il divertimento anche goliardico di ritrovare vecchi amici con cui passare insieme ore anche talvolta semiserie”.