Tamburi e chiarine annunciano l’ultimo fine settimana del Palio dei Borgia a Nepi

NewTuscia – NEPI – Centinaia di figuranti  sfileranno lungo le vie di Nepi indossando splendidi costumi, accompagnati dal ritmo dei tamburi, dallo squillare delle chiarine, è il Palio di Nepi che vi attende dal 14 al 16 giugno per l’ultimo fine settimana!

Come di consueto, il Palio si festeggerà anche in tavola: il 14, 15 e 16 giugno, le taverne delle quattro Contrade saranno aperte e pronte a servire anche piatti tipici della cucina locale.

Il 14 sarà la volta di “Harmonica”, che vedrà le esibizioni dei Gruppi Musici delle quattro Contrade di Nepi e dei Gruppi Musici e Sbandieratori di altri paesi ospiti. L’assegnazione il 15 con la Giostra dei cavalieri che decreterà il vincitore dell’edizione 2019.

Dame, cavalieri, musici e arcieri vi danno il benvenuto nelle magiche atmosfere del Palio dei Borgia. Quello in programma fino al 16 giugno a Nepi è un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, attraverso il quale la “città delle acque” in provincia di Viterbo rievoca le proprie radici tra cortei storici, rievocazioni, giochi rinascimentali e cene nelle caratteristiche taverne. Giunto alla 24esima edizione, l’evento tornerà ad accendere la rivalità fra le quattro Contrade – Santa Croce, San Biagio, Santa Maria e La Rocca – e come per magia riporterà alla luce i principali episodi della storia nepesina da Porta Nica a Porta Romana, dalla Cattedrale alla Piazza principale, fino ovviamente alla Rocca dei Borgia.

Per chi volesse trascorrere qualche ora in più da queste parti, a Nepi meritano una visita l’imponente Rocca dei Borgia, il sontuoso Duomo con l’interno a 5 navate, l’acquedotto settecentesco e la piazza comunale con l’omonimo palazzo progettato da Antonio da Sangallo il Giovane; senza dimenticare il Museo Civico, l’antichissima Chiesa di San Biagio, la Chiesa di San Tolomeo e le Catacombe di Santa Savinilla. Fra torrenti e fonti di acque minerali, Nepi è circondata dalle “forre”, affascinanti gole di millenaria erosione che caratterizzano un paesaggio dal fascino unico.