Serra e Delle Monache: L’abbandono della frazione di San Martino al Cimino

loading...

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

La frazione di San Martino sempre più abbandonata dall’amministrazione comunale di Viterbo. Nessuno degli annosi problemi viene, non dico risolto, ma per lo meno affrontato.

Le condizioni del parco pubblico di via del Colle, dopo la bonifica di non piu’ di due anni fa, sono veramente incredibili Le alberature di Piazza Mariano Buratti non sono mai state potate, il paese è privo di servizi, Via Abate Lamberto  è un continuo cantiere per le continue rotture dell’acquedotto  ormai vetusto. Per non parlare dei parchi di Piazza Nazionale e di quello della Piazza di Tobia infestate dalle erbacce alte quasi un metro che ne impediscono l’accesso ai cittadini.

Ma un problema che più è sentito è quello della viabilità. Tutte le vie asfaltate esterne al centro sono in situazione di dissesto ed i pochi interventi fatti hanno peggiorato la situazione.

In particolare Via Marche è stata di recente interessata da un intervento di rifacimento dell’asfalto, evidentemente lavori non correttamente eseguiti per cui dopo pochi mesi parte del sottile strato di nuovo asfalto sono saltati e la sede stradale si presenta in totale dissesto.

Via Marche è importante perché dà accesso al complesso scolastico e risulta molto pericolosa anche per chi la percorre a piedi. Chiediamo all’assessore ai lavori pubblici (per le frazioni) di accertare la correttezza nell’esecuzione dell’intervento e di intervenire per migliorare la situazione.

FRANCESCO SERRA
LINA DELLE MONACHE