Sei sicura di sapere come scegliere il giusto reggiseno? Scoprilo con Biba Intimo!

NewTuscia – Circa il 90% delle donne indossa un reggiseno della taglia sbagliata: un numero davvero altissimo che fa capire quanto sia difficile trovare il giusto compromesso tra sostegno, confort e sensualità. Il reggiseno di Biba Intimo ha, anzitutto, uno scopo funzionale di sostenere le curve, ma vi è anche uno scopo estetico. La misura del seno cambia in media 7 volte nel corso della vita e spesso si fa l’errore di tenere la stessa taglia senza sapere che si deve invece cambiare.

I rischi di un reggiseno sbagliato

Sia che tu abbia un seno e poco voluminoso sia una coppa più grande, faresti meglio a interrogarti su quale sia la giusta taglia di reggiseno perché è facile che tu stia sbagliando qualcosa. Se vuoi sentirti sicura e serena, scopri come scegliere la giusta taglia di reggiseno, solo così ottieni il giusto supporto, migliorando anche la postura e soprattutto il tuo décolleté.

Se indossi un reggiseno della taglia sbagliata, ci sono diversi rischi, tra cui un più veloce rilassamento della massa, responsabile del cosiddetto seno cadente. Inoltre, tieni presente problemi alla schiena e alla cintura scapolare.

Chi indossa un reggiseno sbagliato può avere delle irritazioni e micro abrasioni del capezzolo. Spesso un reggiseno con il ferretto troppo grande si conficca nell’ascella creando dolori non indifferenti. Indossare un reggiseno di taglia sbagliata crea imbarazzi e impedisce di indossare tutto quello che vorresti.  Se la spallina del reggiseno continua a caderti, devi continuamente tirarla su. Se porti un reggiseno troppo grande, non riuscirai mai a indossare top e abiti aderenti, per esempio.

Come si trova la giusta taglia del reggiseno

La taglia di un reginese è composta da un numero e da una lettera. Il numero indica la circonferenza del torace, mentre la lettera la coppa, cioè la grandezza del seno. Per scoprire qual è il giro del torace basta che prendi un metro: spesso un lavoro di questo tipo lo fanno anche in una boutique dedicata all’underwear. Tieni presente che le fasce dei reggiseni sono elasticizzate perciò si usa togliere un paio di centimetri della circonferenza misurata.

Per quanto riguarda invece la lettera della misura del reggiseno, si va dalla più piccola A fino alla K. Per trovare la coppa giusta, devi provarle. Un consiglio per trovare la giusta coppa è verificare che il seno sia completamente circondato, senza che avanzi fuori, soprattutto sul lato, un pezzo. Non deve stringere e non devono esserci nemmeno dei vuoti.

Il tessuto deve esser liscio e cioè non creare pieghe, altrimenti vuol dire che non è la coppa giusta. I ferretti del reggiseno che garantiscono il sostegno, devono aderire bene alle costole e allo sterno senza che vi siano spazi o che strigano ai bordi.

La fascia del reggiseno deve aderire bene alla schiena e restare nella giusta posizione orizzontale. Le spalline del reggiseno, regolate correttamente, devono esser in una posizione perpendicolare rispetto alla fascia: non devono cadere in continuazione dalle spalle ma nemmeno stringere troppo, lasciando il segno. Il peso del seno non deve essere sostenuto dalle spalle.