Rinnovo ccnl Sanità privata, Giuliano (Ugl): “Oggi alla Conferenza delle Ragioni e delle Provincie Autonome per illustrare tutti i problemi e le nostre ragioni”

loading...

NewTuscia – ROMA – In merito alla convocazione odierna presso la Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome, relativa ai problemi legati al rinnovo del CCNL della Sanità privata con le Associazioni datoriali Aiop Aris, si è così espresso Gianluca Giuliano, segretario nazionale dell’UGL Sanità: “Come segretario nazionale di una delle più rappresentative organizzazioni sindacali di categoria sono molto soddisfatto di  sensibilizzare la conferenza delle regioni sull’annosa problematica relativa al rinnovo del CCNL della Sanità privata. Un primo passo importante che deve essere trasformato in un risultato altrettanto importante per tutti i lavoratori del comparto che ci hanno concesso la loro fiducia”.

“L’incontro di oggi sarà una tappa fondamentale per lo sblocco di questa vertenza che si trascina da ormai 12 anni. Una situazione inaccettabile, con i lavoratori della Sanità privata considerati di serie B rispetto a quelli del pubblico”.

“Auspico, in questo senso, anche un intervento del ministro della Salute, Giulia Grillo, che in più di un’occasione si è espressa sull’argomento. Il suo interesse, benché non formalmente necessario, potrà rivelarsi fondamentale per far si che il tavolo delle trattative con le Associazioni datoriali di categoria Aiop Aris riprenda celermente e non si fermi nuovamente. A prevalere, in questa trattativa, dovranno essere unicamente i diritti dei lavoratori”.