Premio “Lazio che compete”, alla Tecnotraffico srl l’“Alta onorificenza di bilancio 2017”

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Giovedì 13 giugno sarà sicuramente indimenticabile almeno per l’Azienda aquesiana Tecnotraffico srl. Che nell’ambito della seconda Edizione del premio “Lazio che compete” in programma a Roma presso l’Università Luiss Guido Carli riceverà la pergamena “Alta onorificenza di bilancio 2017”. Nata dalla fusione con Tecnotraffico srl nel 1999 su idea di Antonino Tysserand nell’ambito della vendita e locazione di apparecchiature per il controllo del traffico, è confluita in Multiservizi srl guidata dal figlio Raffaele. Completando quest’attività con i propri servizi di outscoring degli atti amministrativi sia in Italia che all’estero e l’attività di recupero crediti internazionali, è riuscita a guadagnarsi, almeno secondo quanto annunciato dall’inchiesta giornalistica realizzata dal Periodico Industria Felix Magazine il titolo di migliore impresa Under 40 della provincia di Viterbo.

”Nell’Edizione romana di Industria Felix”, sottolinea il chief commercial officer di Cerved Roberto Mancini, “premiamo le società migliori del Lazio. Aziende che sono riuscite a realizzare performance di bilancio brillanti in un contesto difficile. Importante quindi, che i risultati di queste imprese Felix si diffondano rapidamente al numero maggiore di aziende, per favorire una ripresa dell’economia regionale”.