Arena dà il la all’inizio dello sfalcio delle erbacce a Viterbo (e al rialzo del suo consenso pubblico?)

loading...

NewTuscia – VITERBO – Da oggi quaranta operai sono al lavoro in tutta Viterbo per liberare la città dalle erbacce che, in alcuni punti, ostruiscono del tutto la visuale stradale e, con l’inizio del caldo, possono essere un rischio per la presenza di animali come i serpenti.

Ebbene. Il sindaco lo annuncia sulla sua pagina facebook: “Circa quaranta operai stanno tagliando l’erba in tutta la città. Purtroppo una stagione eccezionale ha fatto crescere la vegetazione a dismisura”. Adesso, prescindendo da qualche sorriso che potrebbero suscitare le dichiarazioni sulla “stagione eccezionale”, con riferimento alla pioggia che, per tutto maggio, non ha dato tregua, si pongono alcune riflessioni.

I problemi che il sindaco ha avuto ad un anno dalla sua elezione sono noti a tutti: due crisi, di cui la seconda, appena conclusa, legata alla confluenza dell’affaire Talete e all’esito delle elezioni europee, che hanno ridotto Forza Italia ai minimi termini ed imposto un rapido rimpasto pro Lega, in primis, e pro Fratelli d’Italia subito dopo. Un Arena che, bisogna ammetterlo, sui social spopola e risponde sempre ai commenti, anche quelli più negativi. Un sindaco “digitale”, Giovanni Arena, che si trova però attanagliato da problemi di difficile gestione.

Il prossimo riequilibrio di giunta sarà di difficile gestazione, con il primo cittadino al centro tra Lega e FdI. Arena dovrà soprattutto dimostrare di avere il timone di Palazzo dei Priori anche con l’opposizione dopo lo scontro con Chiara Frontini sui manifesti pubblici riguardanti i costi (presunti, potenziali o reali?) della sua amministrazione e le critiche sugli aumenti di alcune imposte. Prima ancora di ciò, a mio avviso, il sindaco dovrà attuare punto su punto il programma elettorale: l’unico vero appiglio per una situazione che, altrimenti, facilmente lo vedrebbe in difficoltà.

Il taglio delle erbe in tutto il capoluogo dovrà essere sol il primo di tanti altri fatti come il decoro urbano, continuare il lavoro per l’asfaltatura delle principali vie viterbesi. Nota positiva il parcheggio in via delle Fortezze gratuito e che ha riqualificato una zona da anni e anni nell’incuria. E’ questa la strada da seguire per evitare guai all’attuale sindaco Arena.