Riapertura piscina comunale, approvato in Consiglio passaggio della Larus alla FIN

Kateryna Palazzetti

NewTuscia – VITERBO – Approvato l’affidamento temporaneo della piscina comunale Larus di Viterbo alla Federazione Italiana Nuoto fino al 31 dicembre, salvo proroga, in attesa della nuova gara d’appalto.

È questa la decisione che stamani il Consiglio Comunale di Viterbo ha approvato tramite delibera di giunta, ufficializzando così la convenzione con la FIN (Federazione Italiana Nuoto).

È passata la maggioranza mentre l’opposizione ha votato no.

Per la durata della gestione provvisoria sarà a carico del comune la manutenzione della piscina e il rimborso spese che dovrà sostenere il gestore, fino ad un massimo di €80.000.

Rimarranno invece a carico del gestore le restanti spese: personale, le attività che avranno luogo in piscina e il mantenimento dell’impianto sportivo.