Workshop sull’etichettatura dei prodotti alimentari

NewTuscia – VITERBO – In occasione dell’avvio dello Sportello etichettatura e sicurezza alimentare la Camera di Commercio di Viterbo organizza mercoledì 29 maggio nella sala conferenze di via Fratelli Rosselli n. 4 il workshop sullaEtichettatura dei prodotti alimentari”, in collaborazione con il Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino.

L’incontro ha l’obiettivo di fare il punto sul tema dell’etichettatura alimentare, e in particolare:

  • sui documenti interpretativi pubblicati per assistere gli operatori del settore alimentare e le autorità nazionali, fornendo una serie di chiarimenti sulle principali criticità emerse dopo l’entrata in vigore del Regolamento Comunitario 1169/2011;
  • sulla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011, introdotta dal decreto legislativo 231/2017, in vigore dal 9.5.2018.

Nella parte pratica si prenderanno in esame, oltre alla costruzione di etichette, alcuni tra i principali errori che si possono riscontrare nella loro stesura, nell’ottica di adempiere a quanto previsto dalle disposizioni ed evitare di incorrere in sanzioni.

Le imprese alimentari della provincia possono iscriversi agli incontri B2B, prenotando un
appuntamento gratuito con gli esperti dello Sportello Etichettatura, per presentare loro la
propria etichetta o ricevere assistenza su un quesito specifico e avere un supporto
personalizzato.

Programma

9.30  Registrazione dei partecipanti

          Relazioni:

10.00 Presentazione dello Sportello EtichettaturaFederica Ghitarrari, dirigente Camera di Commercio Viterbo

10.15 L’etichettatura dei prodotti alimentari: recenti interpretazioni comunitarie e nazionali, Laura Bersani, Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino

11.15 Aspetti sanzionatori: violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n.1169/2011, Flavio Berilli, ICQRF Italia centrale11.45 La responsabilità delle imprese, Paola Ghezzi, Studio legale CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni

12.15 Elaborazione di etichette con il coinvolgimento dei partecipanti. Esempi pratici sui principali errori che si possono riscontrare nelle etichette alimentari.

13.00 Dibattito

14.30 Incontri B2B, da prenotare in sede di iscrizione

17.30 Conclusione lavori

La partecipazione all’incontro è gratuita, previa iscrizione, da effettuare compilando il modulo di iscrizione (disponibile su www.vt.camcom.it) da inviare via mail a etichettatura@vt.camcom.it  e sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nella richiesta di iscrizione potrà essere indicato l’interesse ad un incontro personalizzato (sessione pomeridiana) con gli esperti dello Sportello Etichettatura, indicando il quesito da sottoporre. La sessione pomeridiana è riservata alle aziende con sede legale nelle province di Viterbo in regola con il pagamento del diritto annuale. Le richieste saranno prese in considerazione in ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento dei posti disponibili. In ogni caso, le richieste che non potranno essere accolte, riceveranno risposta tramite e-mail dello Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare.

Il seminario è accreditato: dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari (OTAN) per 3 crediti; dal Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati per 6 crediti; dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di VT per 0,5 crediti; dall’ Ordine degli Avvocati di Viterbo per 2 crediti.

Per informazioni: Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare della Camera di Commercio Viterbo, tel. 0761.234440 – 0761.234459 – 0761.234400 / etichettatura@vt.camcom.it