Mercatone Uno, Aracri-Palozzi: “Vicini a lavoratori. Salvare punti vendita”

Francesco Aracri

NewTuscia – ROMA – “Vogliamo esprimere tutta la nostra preoccupazione in merito alla crisi aziendale del Mercatone Uno, la cui proprietà ha scelto di chiudere i punti vendita, senza alcun preavviso per i poveri lavoratori. Si tratta di una vicenda occupazionale preoccupante che purtroppo vede coinvolto anche il nostro territorio regionale, ivi incluso il centro di Capena, dove i lavoratori a rischio sono 22.

A loro e alle loro famiglie, insieme alla consigliera comunale, Mirta Paganelli, rivolgiamo la nostra vicinanza e la nostra solidarietà. In questo delicato momento, dunque, servono impegno e responsabilità istituzionale da parte di tutti gli enti coinvolti: in particolare, ci appelliamo al presidente Zingaretti affinché intervenga in maniera concreta e fattiva a tutela dei posti di lavoro. Noi ci batteremo al fianco degli operatori del Mercatone Uno”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi, e l’ex senatore della Repubblica, Francesco Aracri.