Convegno pastorale della Chiesa di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – “Chiesa sinodale: Chiesa dell’ascolto e del discernimento”, questo il tema scelto dal nostro Vescovo Lino per il consueto Convegno Pastorale Diocesano che si terrà al Palazzo dei Papi dal 28 al 30 maggio con la partecipazione di tutte le parrocchie della diocesi e tutti i collaboratori parrocchiali, i movimenti ecclesiali, catechisti e insegnanti di religione cattolica. Sarà un incontro sinodale, proprio come vuole Papa Francesco per una Chiesa sempre più in uscita, sempre più vicina alla gente, che semplifica e cerca di farsi capire dai fedeli e soprattutto dalle nuove generazioni con un linguaggio sempre più immediato e accessibile. Una Chiesa nuova nell’annunciare il Vangelo perché nuovo deve essere sempre lo spirito che anima la missione dei parroci e degli evangelizzatori.

Il Vescovo Lino ha scelto il tema della Sinodalita’, cioè camminare insieme, come programma di verifica, ascolto e discernimento per il prossimo anno pastorale. Sarà occasione per verificare lo stato della fede e progettare un cammino dove deve essere possibile fra i cristiani un cammino insieme e sinodale. Una Chiesa viterbese che dovrà mettersi in ascolto e fare discernimento per incontrare la cultura che la circonda e toccare la vita quotidiana della gente.

Terrà la prima conferenza S.E. Mons. Marcello Semeraro, Vescovo di Albano e attuale segretario del C9 (Consiglio dei 9 Cardinali) voluto da Papa Francesco per lo studio della riforma della Curia romana. Nel secondo giorno seguiranno i gruppi di studio e il terzo giorno la relazione conclusiva e programmatica del Vescovo Lino Fumagalli.
Il Convegno è un momento importante della vita della Chiesa di Viterbo per il quale il Vescovo Lino – attraverso una lettera – ha invitato alla partecipazione i parroci e i fedeli delle parrocchie della diocesi.

Don Emanuele Germani
Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali